La storia della LEGO ®

La storia della LEGO ®

C’era una volta, e c’è anche oggi, una fantastica azienda di nome LEGO®.

Siamo in Danimarca, nel villaggio di Billund, il falegname e carpentiere Ole Kirk Christiansen avvia una società per produrre scale a pioli, tavoli da stiro e giocattoli di legno. Il figlio di Ole Kirk, Godtfred Kirk, si unisce a lui nella ditta di famiglia all’età di 12 anni.

Ecco cosa succede…

 

Come hanno fatto Ole e suo figlio Godtfred a costruire l’impero LEGO®: i punti più importanti del video.

  1. I tempi erano duri, ma Ole non era il tipo che si arrende!
  2. TRASFORMA UN’IDEA IN AZIONE! Lo diceva anche Giorgio Gaber: “…un’idea, finchè resta un’idea è soltanto un’astrazione”!
  3. Riassume gli ex-dipendenti: Certo! Hanno le competenze adatte ad aiutarlo e sono persone di fiducia! Costerebbe troppo cercarne di nuovi, formarli, istruirli sul modo di operare desiderato e sperimentarne il grado di affidabilità e professionalità.
  4. Usa solo legno di altissima qualità, raccolto a mano e preparato con moltissima cura.
  5.  NON C’È TEMPO PER PERDERE!! Il suo cliente fallisce, ma Ole non si arrende! Aveva lavorato giorno e notte per rispettare l’ordine del suo acquirente, un grosso rivenditore, allora decide di esser lui stesso venditore: alla guida del suo furgoncino, gira per tutti i possibili negozi interessati all’acquisto dei giocattoli in legno.
  6. CONTINUA A PROVARE: Non era un buon venditore ma doveva solo continuare a provarci… fin quando non fu capace di vendere tutto!
  7. Progetta il suo BRAND! Le vendite non erano così veloci come si aspettava e allora cosa fa? Doveva inventare un nome: l’azienda aveva bisogno di un buon nome! “Una parola corta… voglio trasmettere il concetto di giocare bene… LEG GODT”. Già, in danese… ma lui non sapeva che in latino LEGO vuol dire “metto insieme”.
  8. Reinveste tutto il ricavato!! Il nome è accolto con successo dal mercato e le vendite aumentano. Allora reinveste tutto per l’acquisto di quel nuovo macchinario che gli consente di costruire più velocemente, migliorando la qualità dei giocattoli.
  9. Solo i dettagli contano e solo il meglio è abbastanza! Questa è la lezione che Godtfred impara a sue spese: non si risparmia sulla qualità penalizzando i clienti!
  10. Presenzia a fiere di settore in cerca di nuove opportunità E’ qui che trova la formidabile macchina che gli consente di produrre giocattoli in plastica, inclusi i famosi mattoncini.
  11. Inventano un SISTEMA DI GIOCO che consente ai loro consumatori (i bambini) di rafforzare la loro immaginazione e creatività! E’ questo SISTEMA che consentirà loro di vendere in altri Paesi.
  12. Trascorrono ore a studiare il consumatore in azione. Sviluppano così un sistema di costruzione con possibilità infinite: con l’immaginazione dei bambini, LEGO può diventare qualsiasi cosa al mondo, migliaia e migliaia di volte!
  13. NON ARRENDERSI MAI!! Godtfred, segue le orme del padre: diventa anche lui venditore; ricostruisce ancora lo stabilimento dopo il secondo incendio.
  14. Guardare AVANTI!! Fanno scelte strategiche: abbandonano la costruzione dei giocattoli in legno e si focalizzano sul sistema di costruzioni LEGO®.
  15. Trasformare le idee in azione: PENSARE IN GRANDE! Godtfred fa costruire in tre anni un aeroporto cosicché sia facile vendere i giocattoli IN TUTTO IL MONDO! Costruisce parchi gioco LEGOLAND, per ospitare dai 200 ai 300 mila visitatori, ma il primo anno fu un tale successo che ne ospitò  600 mila!!

Da molti anni ormai la LEGO® domina l’industria dei giocattoli.

Guardiamo il comportamento degli imprenditori di generazione in generazione:

  • il FONDATORE (nonno Ole) ha impostato l’azienda sulla qualità e la ricerca della perfezione;
  •  il FIGLIO DEL FONDATORE (Godtfred) ha progettato il LEGO SYSTEM;
  •  il NIPOTE DEL FONDATORE Kjeld Kirk mantiene nel tempo la LEGO IDEA: incoraggia i bambini a ESPLORARE, SPERIMENTARE ed ESPRIMERE il loro mondo, un mondo senza limiti, nella convinzione che SOLO IL MEGLIO SIA ABBASTANZA, perché I BAMBINI MERITANO IL MEGLIO!!

PER GLI APPASSIONATI:

Visita il GRUPPO ITALIANO UTENTI DELLA LEGO, dove potrai trovare, fra le altre cose, anche un approfondimento della STORIA DELLA LEGO.

FATTURATO LEGO 2014:

“Le nostre entrate sono più che triplicate rispetto al primo semestre del 2008, appena 6 anni fa”, commenta Jorgen Vig Knudstorp, numero uno di Lego Group.

NOTIZIA ANSA DEL 4 set 2014.

Hungry&Foolish Business Administration Engineer, Proud Master in Innovation Management, Simply Handy Innovation Founder

*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *