Imprenditore: significato

Imprenditore: significato

Non nasciamo in grado di leggere e scrivere, ci insegnano a farlo. Ed ogni volta che impariamo un nuovo linguaggio, dobbiamo ripetere l’esperienza di apprendimento.

Così accade anche per l’imprenditoria. Ci si chiede spesso se imprenditori si nasca o ci si diventi. Io credo che nasciamo con dei talenti e se questi talenti ci portano a creare qualcosa di utile agli altri, allora non solo possiamo, ma dobbiamo diventare imprenditori.

Definizione del codice civile a parte, imprenditore vuol dire “colui che imprende” e imprendere vuol dire “cominciare, intraprendere, accingersi a fare”, ma anche “apprendere”, qualsiasi buon dizionario te lo dice.

Che il processo di apprendimento sia frustrante ci è stato detto da tutti i più grandi coach, psicologi, insegnanti, perché apprendere vuol dire imparare a fare ciò che non si sa fare, o imparare a fare meglio ciò che già si sa fare, e questo comporta sbagliare.

E’ per questo che abbiamo bisogno di essere aiutati, guidati, supportati, sostenuti.

Attraverso l’esperienza si migliora, si cresce. Bisogna solo incominciare.

Se ti affascina la figura dell’imprenditore, scopri di più anche nella sezione del blog “Favole moderne”.

"... e un'altra storia incominciò..."

Hungry&Foolish Business Administration Engineer, Proud Master in Innovation Management, Simply Handy Innovation Founder

*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *